Vermentino di Sardegna DOC – Vigne Deriu 2007

Vermentino_DeriuUvaggio: Vermentino

Di Deriu – del suo Cannonau – avevo scritto qui. Oggi Vermentino. Che mi è piaciuto molto perchè molto fresco. Estivo, direi. Giustamente brillante e giallo paglierino. Sentori floreali, di salvia, di rosmarino, di frutta bianca. Bella bocca: sapido, equilibrato ma con una bella tensione che rimane fino al finale, di media persistenza e leggermente mandorlato.

[s3]

Un ulteriore ringraziamento, poi, all’azienda per il campione gentilmente inviatomi.

Cannonau di Sardegna DOC – Vigne Deriu 2006

DeriuUvaggio: Cannonau

Incredibile ma vero. Qualcuno deve aver letto nella colonna a destra la dicitura “per mandargli campioni da recensire, sareste i primi, etc etc” ed ha agito di conseguenza. Ho ricevuto dall’Azienda Agricola Deriu due tipologie di vino: il loro Cannonau ed il loro Vermentino. E colgo l’occasione per ringraziarli. Di cuore.

Il Cannonau di Deriu sa di Sardegna. E’ vivo, ed il legame con la terra è evidente. Il colore è rosso rubino scuro, con una leggera tendenza al granato. Non è concentrato e non è leggero. E’ giusto. All’esame olfattivo emergono principalmente frutti rossi – ciliegia, mirto – e sensazioni speziate – pepe nero, vaniglia – e leggermente eteree. In bocca è molto equilibrato. Il tannino lega tutte le componenti. E’ asciutto, ma non per questo scontato, anzi. Il finale ritorna su una nota di frutta rossa, leggermente sotto spirito. L’ho bevuto dopo cena con un paio di pecorini di gran corpo e non ha sfigurato affatto.

[s3]