Vino sul divano

Probabilmente non solo la cosa più divertente abbia mai organizzato sul vino ma anche quella che più mi rappresenta. Quattro serate a metà tra la didattica e l’aperitivo, tutte caratterizzate da un filo conduttore capace di unire vini diversissimi tra loro.

Il Verdicchio a Perugia

Felicissimo Francesco Annibali abbia accolto il mio invito e abbia deciso di passare da queste parti, a Perugia, per presentare il suo lavoro sul Verdicchio di Jesi e di Matelica. Un libro di cui avevo scritto qualche settimana fa su Intravino e che affronta un po’ tutto quello che c’è da sapere sull’argomento, dalla sua storia alle sue differenze territoriali più rilevanti.

La settimana prossima, mercoledì 30 marzo, all’Osteria a Priori. Qui l’evento su Facebook, ci sarà da bere (bene).

Il ricco programma del Festival Internazionale del Giornalismo

Da domani e fino a domenica andrà in scena a Perugia l’ormai consueto appuntamento con il Festival Internazionale del Giornalismo. Giunto alla sua settima edizione è manifestazione che da anni ha trovato una grandissima dimensione internazionale, di ampio respiro tanto per i temi trattati quanto per lo straordinario parterre che è in grado di offrire. Inutile dire che compatibilmente con i miei impegni cercherò di seguirlo il più possibile. Qui, sul sito del festival, una prima bozza del mio calendario personalizzato, piacevole novità.

E poi proprio in questi giorni dell’anno scorso stavo per fare i bagagli per #asuddinessunnord e quel il viaggio che mi avrebbe portato a fare circa quattromilacinquecento chilometri in poco meno di un mese. Sembra passata una vita (vabbè, per non parlare allora di Media 140 Food&Wine, l’appuntamento che organizzai in occasione del Festival del 2010).

Al solito, ci si vede in giro.

A cena con i terroiristi

Venerdì sera a Perugia inauguriamo quella che spero possa essere una lunga serie di cene/serate. Il nome è tutto un programma, “a cena con i terroiristi“, e per questo primo appuntamento abbiamo pensato di proporre un menu abbinato ai vini delle più piccole cantine della regione. Vini artigianali, vini prodotti in pochissimi esemplari e che dalla loro nascita in vigna fino al loro imbottigliamento sono stati sempre seguiti dalle stesse persone. Vini naturalmente naturali, non potrebbe essere altrimenti.

Assaggieremo vini di Collecapretta, di Cantina Margò, di Marco Merli e (credo) di Calcabrina.

L’appuntamento è per venerdì sera alle otto all’Officina Ristorante Culturale, Borgo XX giugno 56, Perugia (info e prenotazioni al numero 075 5721699).

Trebbiano spoletino, se non ora quando?

Sono appena tornato da una serata organizzata da Slow Food qui a Perugia durante la quale ho raccontato la storia ed il presente del trebbiano spoletino. E certo, abbiamo anche assaggiato qualcosa di molto buono. Alcune persone credono che avendone scritto sull’ultimo numero di Enogea io abbia anche titolo per parlarne in pubblico. Forse hanno ragione, forse no, in entrambi i casi ne sono piuttosto onorato. E’ vitigno in cui credo ed alcune bottiglie sono certo siano grandi ambasciatrici di questa piccola regione.

E poi è stata una bella palestra per la grande degustazione di Genova. Quella che si terrà durante la prossima edizione di Terroir Vino e che, lunedì 13 giugno alle 17.00, mi vedrà raccontare le migliori aziende ed il loro trebbiano spoletino targato 2009. Sul sito della manifestazione l’area dedicata da cui è possibile acquistare i biglietti. Se siete in zona ci vediamo lì, credo ne valga la pena.

Media 140 food&wine

Sabato prossimo a Perugia, all’interno della bellissima Sala dei Notari, ho organizzato un appuntamento dedicato a tutte quelle persone, aziende, entità interessate a come i social network stanno cambiando il nostro modo di vivere e lavorare la rete (con particolare riferimento al variegato mondo del vino, è chiaro).

Qui il programma dettagliato della mattinata che prevede gli interventi, tra gli altri, di Ryan e Gabriella Opaz (Catavino), Francesco Zonin (Wine is love), Gianpaolo Paglia (Poggio Argentiera), Davide Cocco (Studio Cru), Fabio Ingrosso (Vino PR), Slawka G. Scarso (Marketing del vino), Samuel Sanders (Spumante), Filippo Ronco (Vinix), Andrea Bezzecchi (Acetaia San Giacomo), Antonio Bonanno (Digital Natives), Michela Cimnaghi (Hagakure). Modererà il sottoscritto.

E’ incontro che si inserisce in quella splendida manifestazione che è il Festival Internazionale del Giornalismo, giunto quest’anno alla sua quarta edizione. Se siete in zona credo valga la pena partecipare di persona (altrimenti ci sarà lo streaming video, presto maggiori dettagli).