A piccoli passi

Leggo sul sito del Ministero delle Politiche Agricole (e grazie alla segnalazione di Angelo Peretti) che dall’altro ieri, ventotto agosto, è finalmente possibile utilizzare il tappo a vite su tutti vini a denominazione di origine controllata senza dover ricorrere ad eventuali deroghe di carattere locale.
Bene dai, con la speranza di veder spuntare qualche screwcap in più sugli scaffali delle enoteche e dei supermercati.