Valpolicella Ripasso DOC Cantina Valpantena, Torre del Falasco 2008

Corvina, Corvinone, Rondinella

Il Ripasso che viene dalla Valpolicella “allargata” è plausibile. Ha un bel colore rubino, di quelli concentrati e vivi. Al naso esprime una giusta sintesi di profumi di grande piacevolezza tra il frutto, rosso e croccante, ed un terziario più dolce, quasi speziato a ricordare un qualcosa di antico.
In bocca ha polpa, si lascia masticare. Il centro dell’assaggio poi è fragrante e, anche se non freschissimo, rimane molto pulito fino al finale, medio per persistenza.

[s3]

Veneto IGT – Cantina Valpantena, Passito Panteno 2005

PantenoUvaggio: Garganega

La Cantina Sociale Valpantena nasce nel 1958 come associazione cooperativa tra alcuni viticoltori veronesi. Oggi conta circa 270 aziende agricole, per un totale di circa 600 ettari di vigneti. Tanta roba. Pur essendo di quelle parti non ho mai avuto modo di assaggiare nessuno dei loro prodotti, almeno fino a ieri sera. L’appassimento della garganega che ha portato a questo “Panteno” si riflette nel bicchiere con un bel color ambra, con riflessi dorati sui bordi. Il naso è intenso. Ricorda l’albicocca, i fiori gialli, la vaniglia. In bocca è lineare, pur avendo un residuo zuccherino importante. Di media persistenza [e leggermente monocorde] è complessivamente, come dire, giusto.

[s2]