Castel del Monte DOC – Tormaresca, PietraBianca 2002

Uvaggio: Chardonnay, Fiano

Leggo sul sito del produttore che: “Le uve vengono pressate in modo soffice ed il mosto ottenuto viene posto in serbatoi di acciaio inox alla temperatura di 10°C, in modo da ottenere una decantazione naturale. Successivamente avviene il travaso in barriques nuove di rovere francese ed ungherese, dove svolge sia la fermentazione alcolica sia la fermentazione malolattica. Dopo un affinamento di sei mesi in barrique,il vino viene travasato in serbatoi di acciaio inox prima di essere imbottigliato.” Colore paglierino con riflessi verdolini. Il risultato è sicuramente piacevole: profumo intenso, sentori di pesca bianca, frutti esotici con leggere note vanigliate. Dal sapore persistente, è fresco, sapido, certamente piacevole.

[s3]

Salento IGT – Leone De Castris, Five Roses Anniversario 2003

Salento IGT – Leone De Castris, Five Roses Anniversario 2003Uvaggio: Negroamaro, Malvasia nera

Ok, sono passati almeno una ventina di giorni dall’ultimo aggiornamento del blog e, nel frattempo, non sono andato ad una degustazione di Chateau d’Yquem perchè mi sono addormentato, non sono andato ad un banco d’assaggio di Nero d’Avola perchè non ne avevo voglia e non sono andato a pranzo da Vissani, nonostante la prenotazione, perchè, dopo una rapida occhiata al mio conto corrente, ho realizzato che non me lo potevo assolutamente permettere. Sono stato, però, a cena due volte al Teatro 7, mangiando e soprattutto stando bene ed una volta all’Antica Trattoria San Lorenzo, a Perugia, dove invece ho mangiato molto male, speso decisamente troppo ed uscito estremamente insoddisfatto.

Parlando di vino, non ho bevuto molto e, più importante, non ho bevuto particolarmente bene – tranne un paio di bottiglie di cui scriverò nei prossimi giorni. A cena da un’amica abbiamo portato un sacco di cose da bere, ma sicuramente la cosa più interessante era questo storico rosato salentino caratterizzato da aromi molto puliti e gradevoli, da note floreali e fruttate: rose, biancospino, ciliegia, mirtillo, melograno. In bocca ha un ottimo corpo, è leggermente tannico, ed ha una buona persistenza. Sempre buono.

[s4]