A proposito della crisi delle denominazioni di origine

By Jacopo Cossater This entry was posted in Parlo da solo | and tagged , | Scrivi un commento

3 Commenti

  1. Emanuele Annibali
    Pubblicato il 7 aprile 2014 alle 00:07 | Permalink

    Se non sbaglio il vino con quella dicitura dovrebbe essere il Paiele di Menti, che….alla faccia che è declassato…alla faccia che è il boanco base. Quanto è buono…

  2. Pubblicato il 12 aprile 2014 alle 15:55 | Permalink

    D’altra parte… ormai ci sono più DOcG in un supermercato che al canile !

    Ovvio che il produttore di qualità conti più sulla sua firma che sulla fascetta di stato. Vi ricordate il grande Teobaldo e la sua controetichetta?
    Non aggiungo altro.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*
*

Subscribe without commenting

  • Enoiche Illusioni?

  • Contatto

    jacopo(punto)cossater, la chiocciola, e poi gmail.com

  • Twitter



  • Archivio


  • RSS

  • Creative Commons

    Creative Commons License