Non ce la possono fare

Leggo solo adesso che l’altro ieri, martedì, in occasione del congresso nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier a Roma si è tenuta una tavola rotonda dal titolo “Critica della ragion critica. Sul proliferare dei blog, le riviste, le guide, le rubriche, i concorsi, i premi. Il bene e il male che possono fare. La deontologia che manca e che si dovrebbe applicare”. Durante questo momento di confronto sono intervenuti giornalisti di assoluta rilevanza, da Gioacchino Bonsignore ad Anna Scafuri, da Luciano Pignataro ad Alessandro Regoli, da Carlo Cambi a Federico Quaranta, solo per fare qualche nome. Rappresentanti di riviste, guide, rubriche, concorsi, premi (ma anche radio e televisione).

Aspettate un attimo, torniamo un attimo al titolo della convention. Non sembra anche a voi manchi qualcosa?

By Jacopo Cossater This entry was posted in Parlo da solo | and tagged , , , , , , | Scrivi un commento

8 Commenti

  1. Pubblicato il 5 ottobre 2012 alle 08:43 | Permalink

    I blogger?

  2. Pubblicato il 5 ottobre 2012 alle 08:45 | Permalink

    Si vede che bastava la presenza di Luciano Pignataro nei panni di blogger per esaurire la categoria (sempre se di categoria di può parlare).

  3. Stefano
    Pubblicato il 5 ottobre 2012 alle 09:54 | Permalink

    No ragazzi, non avete capito: mancavano facebook, twitter e compagnia socializzando :-)

  4. Pubblicato il 5 ottobre 2012 alle 10:04 | Permalink

    Che poi guarda, li capisco anche. Per loro stessa ammissione “non sanno, perchè non frequentano”. E poi ridurre un possibile confronto (che potrebbe essere di grande interesse) ad una mera questione deontologica è sminuente per tutte le parti coinvolte.

  5. Pubblicato il 5 ottobre 2012 alle 11:54 | Permalink

    “non sanno perchè non frequentano” è perfetto!

  6. giacomo badiani
    Pubblicato il 5 ottobre 2012 alle 14:46 | Permalink

    hanno bisogno di regole, sono solo sommelier…

  7. Pubblicato il 5 ottobre 2012 alle 14:48 | Permalink

    Mah…secondo me a volte i blogger sono considerati un pò “ingombranti” perchè poco controllabili…

  8. Marco Riva
    Pubblicato il 6 ottobre 2012 alle 16:47 | Permalink

    Direi che qualcosa mancava si. D’altronde ultimamente, a questi personaggi, tocca fare il doppio turno per essere credibili!! Buona giornata!!

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Subscribe without commenting

  • Enoiche Illusioni?

  • Contatto

    jacopo(punto)cossater, la chiocciola, e poi gmail.com

  • Twitter



  • Archivio


  • Tag Cloud

  • RSS

  • Creative Commons

    Creative Commons License