in Parlo da solo

Saldi prenatalizi

Edit: Ogni commento è superfluo. A proposito però dell’assurdità di certe svendite e del conseguente danno che (credo) arrechino al “sistema Barolo” rimando al post di Franco Ziliani della settimana scorsa. Lì però veniva via a 9,76 a bottiglia, era di qualche centesimo più economico.

Scrivi un commento

Commento

  1. Ci pensavo ultimamente, in realtà non so quanto danno arrechino davvero queste “promozioni” al sistema Barolo (per dire). Certo, bene non fanno, però bisogna dire che Terre di Barolo non è certo il marchio che rende famoso il Barolo nel mondo, e che generalmente chi beve Barolo è a conoscenza di certi meccanismi commerciali e beve altro. In misura minore, ad esempio, si trovano anche dei Brunelli a prezzi stracciati, ma il danno vero, per il Brunello non è stato a causa di una politica commerciale discutibile ma dal casino che conosciamo tutti. Insomma, il mercato dei vini da prezzo, che ci piaccia o no, comprende anche le denominazioni di pregio ma dubito che possano davvero far danni alla viticoltura di qualità.

  2. In Ottobre ero a Serralunga, mentre costeggiavamo la statale per La Morra mi accorsi di un immenso cantiere dove si stavano sistemando enormi prefabbricati in cemento. L’amico con me in macchina, albese e lì a lavorare per un’azienda locale del quale ero ospite, alla mia domanda “un’altra cantina sociale?” mi disse che “no, era improbabile, che andava tutto bene…”; al ritorno gli chiesi di fermarci a dare una occhiata: era una nuova cantina sociale in costruzione.

    Le cose cambiano, ahimè più in fretta di quando ce ne accorgiamo…

  3. Scusate il ritardo nel rispondere ma riemergo solamente ora dal weekend. Il post era ovviamente una provocazione: c’è spazio per tutti e ognuno è certamente libero di praticare i prezzi che preferisce. Sarebbe interessante capire però come si è arrivati ad un certo prezzo. Partendo dalle uve passando dalle pratiche di cantina e dal grande immobilizzo di capitale che produrre Barolo comporta.
    Il problema sono le due velocità di questo sistema: il barolo da gdo e poi tutto il resto, quello che gira a ben altri prezzi. Due prodotti che hanno lo stesso nome e poco altro in comune.