A Montalcino ci stanno provando, di nuovo

Come forse alcuni di voi sapranno a Montalcino ci stanno provando di nuovo. Mi riferisco all’assemblea convocata al fine di cambiare il disciplinare del Rosso. Oggi Aldo Fiordelli sul suo blog esprime un punto di vista interessante: perchè mai andare ad aggiungere merlot e cabernet o syrah quando il mercato, sempre di più, cerca vini di facile beva, senza le strutture che queste uve andrebbero ad aggiungere? Non è che forse si tratta dell’inizio di un cambiamento più ampio, capace di aprire la strada al cambiamento del disciplinare del Brunello?

Non fa una piega, un motivo in più per non cambiare di una virgola il disciplinare del Rosso di Montalcino.

Scritto da Jacopo Cossater Pubblicato in Parlo da solo | Tag: , , | Commenta

Commenta

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I Campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Sottoscrivi senza commentare



  • La gestione della pubblicità su questo blog è interamente affidata al network Vinoclic.

  • Enoiche Illusioni?

  • Contatto

    jacopo(punto)cossater, la chiocciola, e poi gmail.com

  • Twitter

  • Archivio


  • Tag Cloud

  • Creative Commons

    Creative Commons License