in Assaggi, Toscana

Montecucco Sangiovese DOC Pieve Vecchia, Chorum 2007

Sangiovese | 10/15 €

Approfitto del post precedente per rimanere in tema e scrivere qualche riga di Chorum, il vino più conosciuto di Pieve Vecchia. A conti fatti da non mancare, me ne ero accorto quest’anno in fiera a Verona, era uno degli assaggi che mi ero segnato con diverse sottolineature anche per lo straordinario rapporto tra spesa e conseguente felicità. Davvero.

Da assaggiare quindi, da una parte per la sua grande tipicità -ah il sangiovese- dall’altra per il suo coniugare tante cose che si cercano in un bicchiere. Struttura, espressività, bevibilità. Naso intrigante e piuttosto profondo, spazia dalla ciliegia al tabacco, dal minerale al mediterraneo. In bocca è secco, conferma questa sua vena marittima con una nota di grande sapidità che attraversa tutto il palato e che lo accompagna anche sul finale, appena amarognolo. Raffinato e generoso.

[s4]

Scrivi un commento

Commento