in Assaggi, Toscana

Chianti Classico DOCG Castello d’Albola 2007

Sangiovese, canaiolo | 15 €

Dai, dei tasting panel ancora non ci siamo stancati. Ed anzi, un applauso a chi ci crede ancora nonostante non si tratti certo di una novità. L’effetto sorpresa è passato, è rimasta certamente un po’ di curiosità ma il rischio di non piacere è più che mai attuale. E c’è più scaltrezza (forse).
Ma prima un veloce riassunto: c’è una definizione e ci sono tutti gli altri assaggi, diligente taggati. E si, anche questo particolare Chianti Classico viene da una delle tenute della famiglia Zonin che, dopo Rocca di Montemassi e Masseria Altemura, torna su queste pagine con la sua (splendida) cantina di Radda.

Castello d’Albola è un Chianti di grande piacevolezza. Uno di quelli composti, lineari proprio perchè mai urlati e non eccessivamente sussurrati. Moderno si potrebbe dire, ma il rischio è che il termine porti verso un’idea di un vino dal carattere eccessivamente internazionale, e non è questo il caso. Ad un naso profumato, rosso e gentile affianca una freschezza all’assaggio molto gradevole e una bella chiusura, tipica ed armonica. Voglio dire, è un Chianti di quelli buoni, succosi, di grande bevibilità. Equilibrati, puliti, non troppo costosi. E non è poco.

[s4]

Scrivi un commento

Commento

Webmention

  • La lasagna della mamma è sempre la migliore :-) Con un buon Chianti Classico poi… | Sonia nel paese delle stoviglie

    […] Abbinamento con un vino speciale consigliato, nel mio caso il “famoso” Chianti Classico DOCG Castello d’Albola 2007. Famoso perchè è un vino che ha ottenuto svariati riconoscimenti su guide e riviste, tra cui un ottimo voto sul magazine americano “Wine Spectator”. Venendo al vino ci è piaciuto moltissimo e l’abbinamento con la lasagna ci è sembrato adeguato. Castello d’Albola è un vino dal color rubino, non invadente al palato, se mi è permesso lo definirei quasi elegante (parare da amante, consumatrice e acquirente di vino. Per un parere da professionista vi lascio ad altri, ad esempio Jacopo). […]

  • Tasting List 2011: i vostri commenti (II parte) | Wine is love

    […] Chianti viene descritto come un vino dalla “grande piacevolezza, composto”. Usa anche […]

  • Octagon, il taglio bordolose americano della famiglia Zonin | enoiche illusioni

    […] ed il wifi con il router Telecom Alice Gate 2ContattiLa (mia) carta dei viniDi cosa si tratta « Chianti Classico DOCG Castello d’Albola 2007 28 aprile […]