in Assaggi, Piemonte

Dolcetto di Dogliani Superiore DOC – Anna Maria Abbona 2004

Dolcetto | 15 €

E’ che ci sono alcuni vini che quando poi conosci il produttore, di persona, sembra che un cerchio si chiuda e tutto acquisti un senso compiuto. Ecco, Anna Maria Abbona è esattamente come i vini che produce. Mi ricordo che la guardavo e la ascoltavo raccontare con passione il suo territorio, come se provasse profondo rispetto per il contesto in cui è inserita, e pensavo che non è da tutti. E poi mi è rimasto impresso questo suo modo di essere protagonista senza mai essere in primo piano. Ha fatto sì fossero i suoi vini a parlare per lei. Non è da tutti, ancora.

Il 2004, annata fortunata, racconta di un vino davvero espressivo, capace di raccontare e coniugare forza ed eleganza. C’è quel magico incontro, nei migliori dolcetto è facile imbattercisi, tra un frutto succoso e croccante ed una realtà, in bocca, fatta di freschezza e di leggerà acidità. Così semplice da scrivere, così difficile da realizzare. E poi è facile lasciarsi trasportare da una certa austerità, data anche da una trama tannica mai doma che, verso il finale, si addolcisce leggermente, a cullare le tante idee precedenti.

Come una ballata rock’n’roll, sotto un cielo autunnale.

[s5]

Scrivi un commento

Commento