in Buone idee

Poi uno dice i social network

Ricordate la TwitAsta? Quella che funzionava solo su Twitter e grazie alla quale era possibile aggiudicarsi tredici scatole piene di vini? Ecco. In una settimana ha raccolto 2.619 euro. Duemilaseicentodiciannove, mica briciole.

Scrivi un commento

Commento

  1. E un asta su enoiche illusioni sarebbe possibile???io sarei pronto a mettere le mie bottiglie… anche tra gli enonauti di E.I si potrebbe tirar fuori qualcosa…P.s io intanto l’ho buttata la …

Webmention

  • La TwitAsta 2011 | enoiche illusioni 7 giugno 2010

    […] TwitAsta, un’asta benefica nata dall’idea di tante cantine molto attive su Twitter. Quasi tremila euro, […]