in Assaggi, Italia, Piemonte

Malvasia di Castelnuovo Don Bosco DOC – Cascina Gilli 2009

Malvasia di Schierano | <10 €

Ci sono bottiglie che semplicemente ti conquistano. Perchè ti piacciono, nell’accezione più amichevole del termine, e poi perchè hanno un prezzo assolutamente accessibile, omettere sia fattore di particolare rilevanza non renderebbe giustizia a questa particolare bottiglia.
Cioè.
La Malvasia di Cascina Gilli, vino dolce da vitigno aromatico, ha un colore rosso rubino leggero (leggiadro?) con una bella spuma vivace. Le stesse idee anche al naso: sensazioni fresche floreali e fruttate che invitano ad assaggiarlo.
In bocca fa della scorrevolezza la sua caratteristica più piacevole. Coniuga freschezza e leggerezza, senza perdere la sua anima aromatica. Pur non essendo possente, nonècosìdolce, ha una personalità sottile, che accompagna il bicchiere.
E poi, a fine pasto, stufo di quei vini da dessert dal residuo zuccherino misurabile più in chilogrammi/litro che altro, questa malvasia ti sembra snella, bevibile ed amichevole, appunto.

[s4]

Scrivi un commento

Commento

  1. Le prime due frasi del post credo che siano i fattori più rilevanti per un appassionato.Il liquido nella bottiglia deve piacere,deve appagarti senza troppi voli pindarici,se poi c’è ancheil prezzo…Ciao

  2. ihihih eccola, penso che dopo il grechetto è il vino che ho bevuto di più in tutta la mia vita.Litri di malvasia gilli -kg di crostata alle ciliegie-amarene e il gioco è fatto.Alla faccia di piatti e vini raffinati.Meno ”global” e ricercata del vicino di casa moscato ma una vera chicca autoctona piemontese.L’adoro.

  3. grazie Jacopo! bello leggere che hai apprezzato la malvasia, vino “facile”, è vero, ma non banale, e soprattutto ancora capace di stupire per la sua aromaticità e freschezza. Ora sta anche iniziando a viaggiare per il mondo.,., e questo per la piccola malvasia di schierano (vitigno autoctono di queste colline del monferrato)è una grande soddisfazione!

Webmention

  • Dieci vini per il duemiladieci. E dieci canzoni. | enoiche illusioni 10 maggio 2010

    […] Malvasia di Castelnuovo Don Bosco, Cascina Gilli. Dolce, leggero, divertente, spumeggiante e profondo, scorrevole, economico. A […]