Lambruschi, un’altra degustazione

Negli ultimi mesi mi sono ritrovato più di una volta (tre) a degustare in luoghi diversi, alla cieca, lambruschi di diversa estrazione e provenienza. Si trattava di momenti che univano convivialità da una parte e curiosità dall’altra. Appuntamenti nati e successivamente sviluppatisi in rete su un particolare social network, Twitter.

Dopo le prime due degustazioni avevo cercato di riassumere di cosa si trattasse in un post dal titolo “la Nouvelle Vague dei Lambruschi“. Scrivevo di tecnologie, di amicizie e di fermentazioni in bottiglia.

Tra un poche ore, ed ecco il motivo di questo particolare post, parteciperò al quarto appuntamento sul tema. La differenza, questa volta, è che lo spunto per un incontro non è nato online ma è venuto da un’azienda produttrice. Una di quelle grandi, molto grandi, Chiarli. Incuriosita dal nostro rumore ha deciso di invitarci (da loro, in cantina) e proporci una degustazione, sempre bendata, in cui inserire alcuni lambruschi scelti insieme.

L’incontro è di enorme interesse. Per la prima volta una grande realtà apre le proprie porte a chi dello scrivere di vino non ne fa una professione, ma ad appassionati che condividono le proprie esperienze sulla rete.
Poi, forse ancora più clamoroso, accetta di mettersi in gioco, inserendo uno dei propri vini in una batteria alla cieca, ed ascoltare opinioni e commenti.

Inizieremo dopo le undici. Sarà possibile seguirci su Twitter (l’hashtag è #lambroosky4) o su Intravino, sul post che troverete in home page dedicato alla degustazione.

Rock’n'roll.

Update: Questo il post live su Intravino

Scritto da Jacopo Cossater Pubblicato in Emilia-Romagna, Italia, Parlo da solo | Tag: , | Commenta

Un Trackback

  1. Scritto da #Lambroosky4 | enoiche illusioni il 18 ottobre 2010 alle 15:55

    [...] ed il wifi con il router Telecom Alice Gate 2ContattiLa (mia) carta dei viniDi cosa si tratta « Lambruschi, un’altra degustazione Crederci fino in fondo » 17 maggio [...]

Commenta

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I Campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Sottoscrivi senza commentare



  • La gestione della pubblicità su questo blog è affidata al network Vinoclic.

  • Enoiche Illusioni?

  • Contatto

    jacopo(punto)cossater, la chiocciola, e poi gmail.com

  • Twitter



  • Archivio


  • Tag Cloud

  • Creative Commons

    Creative Commons License