Scrivi un commento

Commento

Webmention

  • Chianti Classico DOCG Castello d’Albola 2007 | enoiche illusioni 4 dicembre 2009

    […] che mai attuale. E c’è più scaltrezza (forse). Ma prima un veloce riassunto: c’è una definizione e ci sono tutti gli altri assaggi, diligente taggati. E si, anche questo particolare Chianti […]

  • Tasting panel (reprise) | enoicheillusioni 4 dicembre 2009

    […] Tasting panel. Ovvero quando un’azienda manda ad un certo numero di persone un campione del proprio prodotto per averne un riscontro (presumibilmente) sincero e diretto. Un’opinione quindi, e la possibilità di avere un’idea di quello che il mercato pensa di te. Veloce ed (apparentemente) indolore. […]

  • Tasting panel non convenzionale « Giuliano Abate 4 dicembre 2009

    […] – ma una bottiglia che l’azienda ha voluto che tu assaggiassi per sapere cosa ne pensi: lo chiamano Tasting Panel, roba di Marketing […]

  • La grappa dei Fratelli Brunello | Enoiche Illusioni 4 dicembre 2009

    […] particolare tasting panel quindi mi ha costretto a studiare, almeno un po’, e confrontarmi con una produzione di cui […]

  • Barbera d’Asti DOC – Maranzana, Vezzano 2007 | Enoiche Illusioni 4 dicembre 2009

    […] Vai al contenuto Sottoscrivi via emailLa (mia) carta dei viniI produttoriDi cosa si tratta « Tasting panel, una definizione casual(e) 3 dicembre […]