in Assaggi, Italia, Piemonte

Carema DOC – Ferrando, Etichetta nera 2005

Uvaggio: Nebbiolo | Prezzo: 30-50 €

Se esistono, ed esistono, ne sono certo, i vini del cuore, allora il Carema è il mio vino del cuore. Un vino di montagna, un nebbiolo di montagna. Per alcuni declinazione minore del nebbiolo. Per me solo sconosciuta ai più.

Colore nebbiolo, oserei dire, paradigmatico, granato scarico, luminoso. Spezie, frutta, un fiore lontano ed una leggerissima nota balsamica: il naso non è immediato, ma se assaporato con lentezza regala tantissime sfumature. In bocca paga un po’ di giovinezza. Sì, giovinezza, avete capito bene, pur essendo un vino del 2005: è un nebbiolo, di montagna oltretutto, ha bisogno di tempo. I tannini sono ancora vivaci, supportati da una bella freschezza: una discreta morbidezza smorza la loro irruenza, rendendo la bevuta già piacevole. Non oso pensare quali emozioni potrà regalare tra qualche anno.

[s3]

Scrivi un commento

Commento