in Assaggi, Italia, Val d'Aosta

Valle d’Aosta DOC – Grosjean, Fumin 2007

Valle d'Aosta DOC - Grossjean, Fumin 2007Uvaggio: Fumin | Prezzo: <10 €

Continuiamo con il nostro ideale viaggio tra le piccole chicche nascoste della Valle d’Aosta. Questa volta parliamo del Fumin, altro autoctono diffuso nella Valle centrale e solo di recente riscoperto dai produttori.

Nel corso dell’undicesima Rassegna dei Vini Valdostani l’ho potuto assaggiare purezza e l’idea sembra chiara: il 2007 è un vino ancora giovane e un po’ vivace, da domare, ma con stoffa. Il colore è ancora giovane, rosso rubino pieno, consistente ed impenetrabile, al naso mostra sentori di frutti di bosco, spezie, vaniglia, tabacco, zenzero ed un ricordo vago, lontano, di erbaceo. In bocca va sicuramente verso le durezze, con tannini appena ruvidi ed una freschezza netta, il tutto accompagnato da una spalla alcolica decisa. Persistente, lascia un retrogusto leggermente amarognolo.
Sicuramente è vino ancora giovane e da aspettare: le premesse, però, sembrano essere valide.

[s3]

Scrivi un commento

Commento

Webmention

  • Valle d’Aosta Doc Fumin 2006 – L’Atoueyo » Enofaber's Blog

    […] che non smetteresti mai di bere. In passato avevo assaggiato (parlandone poi sul blog di Jacopo) il Fumin 2007 di Grosjean e il Fumin 2006 de La Crotta di Vegneron. L’idea che era emersa, confermata poi […]

  • Valle d’Aosta Doc Fumin 2006 – La Crotta di Vegneron « Enofaber's Blog

    […] alcune caratteristiche del Nebbiolo. In passato avevo già parlato su Enoiche Illusioni del Fumin 2007 di Grossjean e l’avevo definito giovane, pur apprezzandone alcuni tratti. La versione assaggiata questa […]