in Assaggi, Italia, Piemonte

Ruché di Castagnole Monferrato DOC – Terre dei Roggeri 2007

Ruché

Uvaggio: Ruché | Prezzo: <10 €

Il Ruché è un altro autoctono piemontese poco conosciuto e diffuso. Il centro deputato alla produzione è Castagnole Monferrato, affascinante borgo abbarbicato sulle colline.

E questo è un vino che non ti aspetti. Un vino che necessita di tempo e pazienza, ma che alla fine regala belle emozioni e, considerato il rapporto qualità-prezzo, la soddisfazione è notevole. Prima dicevo del tempo e della pazienza: il Ruché 2007 di Terra dei Roggeri (che non è altro che il marchio adottato dalla Cantina Sociale di Castagnole), vino rosso rubino con qualche lieve ricordo granato, è un vino che va aspettato. Bisogna aprirlo, versarlo, ascoltarne il suono della discesa nel bicchiere ed attendere che si mostri. Annusato e bevuto d’impulso non dice nulla: chiuso e schivo. Bisogna dargli qualche minuto, iniziare a mangiare qualcosa e poi.. eccolo: al naso i frutti rossi, ribes e prugna, la fanno da padrone, seguiti da una speziatura di pepe e noce moscata, piacevole, non insistente. Lontani, ma chiari, i ricordi di rose. Ma il mistero si svela in bocca: secco, caldo, morbido, fresco, equilibrato in ogni sua parte, con i tannini decisi ma non astrigenti. Piacevolissima beva e buona persistenza, chiama cibo ad ogni sorsata. E la bottiglia finisce in un amen. Applausi.

[s4]

Scrivi un commento

Commento

  1. E pensare che è stato a rischio estinzione…oggi è poco diffuso perchè si può produrre con questo nome solo in una piccola area (5 comuni) dell’Astigiano, una zona che conosco bene perchè i miei nonni materni vengono da lì.
    Nel passato non ho gradito molto il lavoro della Cantina Sociale di Castagnole Monferrato sul Ruchè, quindi mi fa piacere che c’è stata una positiva inversione di tendenza. Spinto dal tuo giudizio al più presto mi procurerò una “buta” di Terre dei Roggeri 2007.

  2. Come ho scritto è un vino che non ti aspetti e che bisogna avere la pazienza di attendere. Anch’io, come te, non avevo avuto riscontri positivi in passato: ma la bottiglia in questione è stata una vera, piacevolissima, sorpresa. Sono davvero curioso di sapere le tue impressioni appena troverai una bottiglia del produttore. Io nel frattempo mi sto organizzando per una piccola verticale (4 annate) di Ruchè di un altro produttore 😉

Webmention

  • Notizie dai blog su Ruchè di Castagnole Monferrato Doc 2008 – La Mondianese 9 settembre 2009

    […] Ruché di Castagnole Monferrato DOC – Terre dei Roggeri 2007 Uvaggio: Ruché | Prezzo: <10 € Il Ruché è un altro autoctono piemontese poco conosciuto e diffuso. Il centro deputato alla produzione è Castagnole Monferrato, affascinante borgo abbarbicato sulle colline. E questo è un vino che non ti aspetti. blog: Enoiche Illusioni | leggi l'articolo […]

  • Ruchè di Castagnole Monferrato 2007- Terre dei Roggeri – Cantina Sociale di Castagnole Monferrato « Enofaber’s Blog 9 settembre 2009

    […] Enoiche Illusioni, il blog di Jacopo, ospita nuovamente un mio assaggio: il Ruchè di Castagnole Monferrato 2007 della Terre dei Roggeri (marchio della Cantina sociale di Castagnole). Un assaggio che mi fa fare […]