Alto Adige Gewürztraminer DOC – Hofstätter, Joseph 2008

Alto Adige DOC – Hofstätter, Gewürztraminer 2008

Uvaggio: Gewürztraminer | Prezzo:10-15 €

A guardare tra gli aggettivi penseresti ad un Gewürztraminer gentile, puntuale quasi. Giallo paglierino tende a sfumare sui lati. Anche al naso non impatta in intensità, ed è gradevolissimo: appena dolce, appena speziato, certamente floreale. In bocca attacca una leggera nota alcolica, che ritorna su un finale appena amarognolo. Assaggio un po’ grasso, fresco, certamente piacevole.

Scritto da Jacopo Cossater Pubblicato in Assaggi, Italia, Trentino-Alto Adige | Tag: , | Commenta

8 Commenti

  1. Pubblicato 19 settembre 2009 alle 00:14 | Link

    però, un po’ di calligrafia qua e là… quasi che Hofstatter facesse vini troppo esatti per essere del tutto credibili, già che sono anche buoni.
    perchè son buoni, vero?

  2. Pubblicato 19 settembre 2009 alle 01:24 | Link

    Buoni, esatto. ;)

  3. Pubblicato 19 settembre 2009 alle 09:38 | Link

    Da quello che mi ricordo, io avrei abbondato con un 4 stelle!

  4. francesco
    Pubblicato 19 settembre 2009 alle 10:54 | Link

    Eccolo i vino che mi ha fatto innamorare del vino,che purtroppo devo dire ha subito una certa omologazione.L’hofsttater è uno di quei vini che seguono il vitigno e non il gusto forse l unica pecca di questo traminer è il gr. alcoolico(che ormai accomuna tutti i vini altoatesini).Ho avuto il piacere di comprare a Collestrada anche il kolhbenhof, di certo vino diverso ma che segue lo stile di questo traminer joseph

  5. francesco
    Pubblicato 19 settembre 2009 alle 10:55 | Link

    P.s scusate se ogni tanto mancano delle lettere, il mio pc fa i capricci.

  6. Pubblicato 20 settembre 2009 alle 23:05 | Link

    Felipe, se puoi, cerca di imbatterti in questo gewürztraminer!

    Francesco, sono d’accordo sul grado alcolico, che in particolare in bocca si rivelava poco amalgamato al tutto. Sei di Perugia immagino.. Anche io bazzico spesso la zona enoteca di Collestrada.. ;)

  7. francesco
    Pubblicato 21 settembre 2009 alle 00:41 | Link

    Sono a Perugia per studio(sono stato contagiato anche come sommelier e ci sono diventato) e all’enoteca di collestrada ci capito spesso. Oggi ho visto questo traminer purtroppo temo che lo assaggerò di nuovo ihihihih …

  8. Pubblicato 24 settembre 2009 alle 20:27 | Link

    Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l’iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su “Inserisci il tuo blog – sito”
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

Un Trackback

  1. [...] è stato per questo Gewurtztraminer di Hofstatter: Jacopo ne aveva parlato su Enoiche Illusioni (qui il post), Caffarri aveva commentato positivamente… e visto che di “quei due” io mi fido [...]

Commenta

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I Campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Sottoscrivi senza commentare



  • La gestione della pubblicità su questo blog è affidata al network Vinoclic.

  • Enoiche Illusioni?

  • Contatto

    jacopo(punto)cossater, la chiocciola, e poi gmail.com

  • Twitter



  • Archivio


  • Tag Cloud

  • Creative Commons

    Creative Commons License