in Assaggi, Basilicata, Italia

Aglianico del Vulture DOC – Carbone, Terra dei Fuochi 2006

Terra dei FuochiUvaggio: Aglianico del Vulture | Prezzo: <10 €

A Genova, a Terroir Vino, il mese scorso, mi avevano affascinato tutte le declinazione dell’Aglianico di Carbone.

Questo, in particolare, è bevuta fluida e veloce, con uno straordinario rapporto qualità/prezzo, che gioca le sue carte migliori grazie ad una grandissima bevibilità, se mi passate il termine. A voler sentire qualche sensazione olfattiva verrebbero fuori idee speziate molto lineari, di liquirizia, di vaniglia e di cannella, di piccoli frutti rossi, sentori erbacei.
In bocca attacca piccante, cresce, fino a mostrare in pieno il proprio corpo, e continua in discesa, a renderlo veloce e fruibile. E’ snello e piacevole, grazie anche ad una bella acidità e sapidità. Finisce su una piacevole nota amarognola. Da non mancare.

[s4]

Un grande grazie a Sara Carbone per il campione.

Scrivi un commento

Commento

Webmention

  • Aglianico del Vulture DOC – Carbone, 400 Some 2006 | Enoiche Illusioni 18 luglio 2009

    […] accezione possibile del termine) che me li ha fatti amare, da subito. Ricordo come fosse ieri il Terra dei Fuochi, una delle bottiglie con il miglior rapporto benessere/spesa degli ultimi anni. […]