in Assaggi, Veneto

Prosecco di Conegliano DOC – Carpenè Malvolti, Extra Dry N.V.

Carpene Malvolti

Uvaggio: Prosecco

Allora se negli ultimi tempi vi è capitato di salire sul collegamento veloce – Frecciarossa – tra Roma e Milano avrete sicuramente notato che, dopo la partenza da ogni stazione, una gentile quanto (appena) fastidiosa voce femminile regolarmente avvisa che in prima classe sta per essere servito un breve benvenuto: un quotidiano, qualche snack, ed un bicchiere di Prosecco Carpenè Malvolti. Non ho resistito. Visto sullo scaffale del supermercato dovevo sapere di cosa si trattasse. Va detto che – come potete vedere sul sito – la gamma è piuttosto ampia e che questo extra dry è alla base, anche come prezzo (di poco superiore ai cinque euro) della loro piramide di produzione. Dalla spuma vivace scrivo velocemente di un naso basico ma estremamente lineare. Molta tipicità nel raccontare sentori principalmente di fiori bianchi e di frutta come la pera e la pesca. Estremamente bevibile, in bocca rimane dritto grazie ad una bella sensazione di spiccata freschezza. Bevuta molto equilibrata, non manca di rotondità, in particolare sul finire del palato. Complessivamente piacevole, davvero.

[s3]

Scrivi un commento

Commento

  1. Grazie per aver degustato il Prosecco Carpenè Malvolti, mi fa piacere sapere che lo ha trovato complessivamente equilibrato e gradevole. Marzia Morganti Tempestini Ufficio Stampa Carpenè Malvolti SPA