in Assaggi, Umbria

Orvieto Classico Superiore DOC – Palazzone, Campo del Guardiano 2004

Campo del Guardiano

Uvaggio: Procanico, Grechetto, Verdello, Drupeggio e Malvasia

Davvero, se pensavate che da Orvieto venissero vini semplici e di facile beva questa bottiglia è la dimostrazione del contrario.
Lo zeroquattro è in commercio quest’anno, dopo aver fatto affinamento in acciaio ed in bottiglia. E’ paglierino convinto, ed il naso – ah, il naso – si caratterizza per uno spettro ampio, bello e delicato. Fiori bianchi e freschi, prima di tutto, idee vegetali, frutta esotica, agrumi, mineralità. In bocca è nervoso, rapido, scattante, giustamente equilibrato e profondo. Ed è sempre piacevolmente fresco. Sul finale ritornano molte delle note olfattive, particolarmente avvolgenti.
Tutto questo a circa dieci euro. Dire che è molto più che consigliato è poco.

[s4]

Scrivi un commento

Commento