in Italia, Vedo gente, faccio cose, Veneto

Villa Boschi e Villa Favorita, a caldo.

VilleCome probabilmente sapete durante i giorni di Vinitaly si sono tenute due manifestazioni cosiddette parallele.

La prima, a Villa Boschi in provincia di Verona, schierava i produttori aderenti al Gruppo Vini Veri, alla Renaissance Du Terroir ed al manifesto della Triple A – i biodinamici quest’ultimi, per intenderci. Cappellano, Rinaldi, Paolo Bea, Coste Piane, Massa Vecchia, Podere Le Boncie, Dario Princic, Radikon, Emidio Pepe alcuni dei presenti.

La seconda, a Villa Favorita in provincia di Vicenza, vedeva protagonista l’Associazione Viticoltori Naturali, o VinNatur, fondata da Angiolino Maule. Nomi noti sono Foradori, Valentini, I Clivi, Frank Cornellissen ed altri.

Ecco, questi due bellissimi appuntamenti hanno un unico grande difetto. Non sono uno solo.

Foto di Dissapore

Lascia una Risposta per Anonymous Cancella Risposta

Scrivi un commento

Commento

  1. Chiarissimo,

    un flash che mi porta a dire inconfutabilmente che nel prossimo futuro, fino ad esaurimento delle mie energie e nausea dei biodinamici, il mio prossimo saranno unicamente loro……….stratosferica sia la manifestazione Veronese di Villa Boschi e quella Vicentina di Villa Favorita.
    Lodovico.

Webmention

  • 5 ottimi motivi per tornare a Villa Boschi (e a Villa Favorita) | Enoiche Illusioni 9 aprile 2009

    […] come avevo già scritto a caldo durante i giorni di Vinitaly, a Verona, anche quest’anno si sono tenute due manifestazioni […]