in Assaggi, Italia, Umbria

Sagrantino di Montefalco DOCG – Fontecolle, Ducciochi 2005

Square_1

Uvaggio: Sagrantino 100%

Veloce veloce, dedico due righe al fratello maggiore del Montefalco che tanto mi aveva entusiasmato ieri. Stessa annata, bella, il 2005. Affinamento di poco superiore a quello da denominazione quindi. Il naso è nobile ed in bocca il tannino non è domo. Ha polpa e personalità e sarà davvero molto buono, dopo un ulteriore riposo in cantina.
[s3]

Scrivi un commento

Commento

  1. grande Jacopo… li ho assaggiati anch’io e devo confessarti che preferisco il sagrantino. il rosso lo trovo un po’ slegato, mentre ducciochi è più compatto, equilibrato anche se ancora indietro col legno.

    le vigne sono a pietrauta, piuttosto bellocce in pendenza e a sud. e aldo pompili è un ragazzo in gamba. infine, ha lo stesso enologo di antano… a presto, af