in Assaggi, Italia, Umbria

Rosso di Montefalco DOC – Ruggeri 2003

RuggeriUvaggio: Sangiovese, Sagrantino, Merlot

Dopo una sosta in cantina per qualche anno mi sono deciso ad aprire questo Montefalco, e, certo, l’approccio è morbido, ma piacevole.

Inizia rosso rubino scuro, appena concentrato, non pesante. Al naso esprime subito una nota eterea che si accompagna idee di frutta rossa sotto spirito. Ciliegia, prima di tutto, poi anche sensazioni terziarie, come il cacao. In bocca, come già scritto, attacca morbido e rimane vigoroso fino alla fine, quando si allarga e perde qualcosa, anche in persistenza. Rimane una traccia amarognola, per un assaggio comunque deciso e con più di una profondità da svelare.

[s3]

Scrivi un commento

Commento