Alto Adige DOC – Wilhelm Walch, Cabernet Sauvignon Riserva 2005

WalchUvaggio: Cabernet sauvignon

Bello perchè si ha proprio questa sensazione di montagna, sentendo gli aromi ed assaggiandolo. E’ leggero ed etereo. Al naso, fine, emergono idee decisamente floreali ed appena erbacee, da cui la delicatezza generale. La speziatura è gentile, appena accennata. Molto secco, in bocca sembra più morbido delle aspettative, sopra le righe, senza grande nervo ed appeal. Rimane così, finendo con un accenno ad alcune note floreali.

By Jacopo Cossater This entry was posted in Assaggi, Italia, Trentino-Alto Adige | and tagged , | Scrivi un commento

2 Commenti

  1. Stefano Caffarri
    Pubblicato il 7 febbraio 2009 alle 21:21 | Permalink

    qualcosa a che fare con la Walch, Elena?

  2. Jacopo Cossater
    Pubblicato il 9 febbraio 2009 alle 10:50 | Permalink

    Molto a che fare!
    Stessa città – Termeno, stessa strada, stessa sede, nomi diversi.

    http://www.elenawalch.com/

    http://www.walch.it/

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà mai pubblicato o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Puoi usare questi tag e attributi HTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*
*

Subscribe without commenting

  • Enoiche Illusioni?

  • Contatto

    jacopo(punto)cossater, la chiocciola, e poi gmail.com

  • Twitter



  • Archivio


  • RSS

  • Creative Commons

    Creative Commons License