in Assaggi, Italia, Lombardia

Valtellina Superiore, Inferno DOCG – Triacca 2004

Triacca 2004Uvaggio: Nebbiolo

E’ incredibile come in Valtellina basti fare poche centinaia di metri in un senso o nell’altro per assaggiare interpretazioni del nebbiolo così differenti. E’ affascinante. L’Inferno di Triacca ha un naso pungente ed appena addolcito, che ricorda più la rosa rossa che un frutto importante. In bocca è elegante, non pieno. Il tannino è piacevole. La nota eterea che si trascina sul finale non disturba ma lo rende più pulito.

[s3]

Scrivi un commento

Commento