Maremma Toscana IGT – Poggio Argentiera, Guazza 2007

guazza 2007

Uvaggio: Ansonica, Vermentino

Il Guazza, tra tutti i campioni del Tasting Panel, è quello che mi ha convinto di meno. Perchè – forse – appena più scontato. Si caratterizza per un naso molto intenso di frutta gialla. Ecco: banana ed ananas su tutti tendono a coprire altre potenziali sensazioni floreali, più fini, che sembrerebbero essere in sottofondo. In bocca appare non completamente in equilibrio, a causa anche di una nota alcolica piuttosto accentuata. Ha una persistenza media ed un bel finale nervoso, che lo rende comunque decisamente piacevole.

Assaggio che si inserisce nell’iniziativa Tasting panel di Poggio Argentiera

Scritto da Jacopo Cossater Pubblicato in Assaggi, Italia, Toscana | Tag: , , | Commenta

Un Trackback

  1. [...] se il Guazza, simile nell’uvaggio, ma senza fiano, mi era sembrato forse più scontato, il Fonte 40 è [...]

Commenta

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I Campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Sottoscrivi senza commentare



  • La gestione della pubblicità su questo blog è affidata al network Vinoclic.

  • Enoiche Illusioni?

  • Contatto

    jacopo(punto)cossater, la chiocciola, e poi gmail.com

  • Twitter



  • Archivio


  • Tag Cloud

  • Creative Commons

    Creative Commons License