in Assaggi, Champagne, Francia

Champagne Gosset-Brabant, Cuvée de Réserve Grand Cru Brut S.A.

Uvaggio: Pinot nero, Chardonnay

Questo lo abbiamo aperto subito dopo il Billecart-Salmon perchè, in effetti, leggermente più strutturato. Va detto che sono molto diversi. Gosset-Brabant è molto più maschio e più irruento. Il colore, per esempio, è leggermente più carico, sempre giallo paglierino ma con riflessi di oro scuro. Il naso è decisamente più intenso e leggermente meno complesso. Sentori più tipici di pinot nero, con un finale sui frutti rossi. In bocca è però estremamente equilibrato. Tanto, se mi passate il termine. Riempie il palato ed ha un’ottima persistenza. Complessivamente ho preferito l’altro. Ma è comunque un gran bere.

[s3]

Scrivi un commento

Commento

Webmention

  • Ju Boss, L’Aquila e 7 Champagne da goduria | Intravino

    […] simili per capacità di comporre pulsioni forti e divergenti. Jacopo Cossater lo descrisse sul suo blog come “maschio” e “irruento”. Per Andrea Gori è “quasi travolgente”. Io trovo, […]