in Assaggi, Italia, Umbria

Sagrantino di Montefalco Passito DOCG – Scacciadiavoli 2003

Uvaggio: Sagrantino

Tantissima concentrazione per il sagrantino passito di Scacciadiavoli. Concentrazione a tutto tondo. Il colore, molto carico, impenetrabile, è rosso rubino scuro, pesante, se mi passate il termine. Il naso si caratterizza per la frutta rossa (confettura) e per la piacevole speziatura, vaniglia e chiodi di garofano. E’ molto equilibrato e di assoluto corpo. La cosa migliore in bocca? Il tannino, che riesce ad emergere nonostante un residuo zuccherino importante. Il finale è lungo e piacevolmente dolce. Cosa dicevo in apertura? Concentrato? Si, molto.

[s4]

Scrivi un commento

Commento