in Assaggi, Italia, Lombardia

Valtellina Superiore, Valgella DOCG – Balgera 2001

Uvaggio: Chiavennasca (Nebbiolo)

Torno un attimo su uno dei vini che ho degustato all’Onav di Milano un paio di settimane fa. Se non mi sbaglio la prossima panoramica sul nebbiolo dovrebbe essere la settimana prossima (giovedì 21 febbraio).
Il Valtellina di Balgera era di un granato piuttosto concentrato, con un unghia leggermente più chiara. Il naso era intenso, ma si lasciava scoprire con difficoltà. Cercati, però, oltre ad un impatto piuttosto fruttato, si trovavano ricordi speziati, che ricordavano i chiodi di garofano. La bocca era forse un po’ più scontata, non equilibratissima, nonostante la buona persistenza.

[s2]

Scrivi un commento

Commento