in Assaggi, Italia, Umbria

Umbria IGT – Madrevite, Capofoco 2005

Uvaggio: Merlot, Gamay

Ieri sera cena al ristorante Alter Ego, a Perugia. Come sempre tutto benissimo, con un bel ricordo della terrina di foie gras con riduzione di passito di Pantelleria. Madrevite è una cantina relativamente nuova, zona lago Trasimeno. Abbiamo assaggiato un bicchiere, incuriositi da questo nuovo investire nel gamay dopo la ormai storica “Duca della Corgna”. Bel colore, rosso rubino scuro molto intenso. Bel naso, intenso e complesso. Sentori di frutta rossa, di spezie dolci. In bocca nonostante la giovane età è assolutamente equilibrato. Certo, vista la quantità di merlot (50%) è molto “morbidoso” ma comunque sostenuto da una buona acidità. Ottima anche la persistenza. Leggo sul retro della bottiglia che non viene fltrato e che ha fatto 12 mesi di rovere francese.

[s3]

Scrivi un commento

Commento