in Assaggi, Veneto

Recioto della Valpolicella Classico DOC Domìni Veneti, Vigneti di Moron 2004

Recioto della Valpolicella DOC - Domìni Veneti, Vigneti di Moron 2004

Uvaggio: Corvina Veronese, Corvinone, Rondinella, Croatina

Non ci posso fare niente. Non amo il Natale. Cioè. Non è che non lo ami. E’ che non riesco a farmi contagiare a tutti i costi dall’atmosfera che il Natale si porta dietro. Non mi piace fare i regali, per esempio. Io sono uno di quelli che compra tutto insieme il giorno prima. Avete presente? Non riesco ad essere di buon umore a tutti i costi. Com’è che cantavano Luca Carboni e il Jovanotti? “O è Natale tutti i giorni o non è Natale mai”? Ecco. Vediamola così. Una nota positiva? Il vino, ovviamente! E i tortellini di mia madre. E la cena di pesce della vigilia. Adoro i gamberoni, e gli astici, e gli scampi, e le capesante, tutto gratinato. E lo Champagne. Insomma. Avete capito cosa intendo. Questo Recioto? Tanta frutta rossa. Sotto spirito, soprattutto. Lampone, amarena, ciliegia. Ottimo residuo zuccherino. Discreta acidità. Buona persistenza. Con il pandoro. Magari a Natale, appunto.

[s3]

Scrivi un commento

Commento

  1. concordo. su tutto. sul natale, i crostacei, i tortellini (non necessariamente di tua madre..), i regali fatti il giorno prima, sul recioto (bòòn..e son anca veneta…)e sopratutto sul pandoro. e, ora che son quasi andate, buone feste…sami

  2. Ma amooree!!! come non ti piace il Natale??? non dire così che alla fine ti piace…
    Comunque per fortuna c’è il Recioto che ti fa ricredere!!!