in Assaggi, Francia, Languedoc-Roussillon

Faugères AOC – Clos Fantine, Cuvée Tradition 2003

Faugères AOC – Clos Fantine, Cuvée Tradition 2003Uvaggio: Carignan, Cinsault, Mourvèdre, Grenache, Syrah.

Nome: Carole, Corine e Olivier. Cognome: Andrieu. Due vini: la Cuvée Courtiol, dove predomina la varietà che qualitativamente si è distinta nell’annata e la Cuvée Tradition, dove confluiscono tutte le cinque varietà coltivate. Biologici? Si. Biodinamici? Ni. “No, non abbracciamo la biodinamica, pur condividendone molte idee. Ci sono alcune cose che non ci convincono. Ad esempio: perché utilizzare dei preparati provenienti al di fuori dei nostri vigneti? Come abbiamo scelto di utilizzare solamente lieviti indigeni, con i loro pregi e difetti, per esaltare il nostro territorio, rinunciando alla “sicurezza” offerta da quelli selezionati, così non vediamo perché dovremmo arricchire i nostri terreni con delle ‘tisane’ estranee alla natura della nostra terra.” Qui c’è tanta vigna e molto poca cantina. Si, perchè le vigne sono quasi centenarie, no a diserbanti e concimi. Insomma, tanto territorio. Anche in bocca. Dove è pieno, leggermente scontroso, ma con un corpo notevolissimo. Si può dire che complessivamente è un vino di terra? Terraceo, ecco. In senso buono, intendo.

[s3]

Scrivi un commento

Commento