in Assaggi, Italia, Marche

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva DOC – Umani Ronchi, Plenio 2004

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva DOC – Umani Ronchi, Plenio 2004Uvaggio: Verdicchio

Buono, molto. Mi è piaciuto meno del Casal di Serra, però, perchè è più pieno, meno fresco, nonostante un’aromaticità molto più importante ed una maggiore persistenza.

Questa la descrizione della vinificazione copiaincollata dal sito della Umani Ronchi: La massima cura è dedicata fin dalla fase della raccolta, del trasporto in cassette, della pigiatura dell’uva, per evitare macerazioni e fermentazioni indesiderate. Le uve pigiate vengono pressate con pneumo-presse, e il mosto raccolto in contenitori di refrigerazione per la decantazione statica. Il 70% viene fermentato in acciaio a temperatura controllata mentre il 30% del mosto fermenta in barriques e in botti grandi per essere poi interamente assemblato nel mese di marzo. Il vino riposa in serbatoi di cemento per 8 mesi con permanenza sulle fecce, ed è affinato in bottiglia per 6 mesi.

[s3]

Scrivi un commento

Commento