in Assaggi, Italia, Piemonte

Ghemme DOCG – Bianchi 2001

Ghemme DOCG – Bianchi 2001

Uvaggio: Nebbiolo

Eccomi dunque con una nuova puntata della serie “vini da supermercato”. Euro 8 circa all’Esselunga. Questo Ghemme affina 24 in botti di rovere e 12 mesi in bottiglia. Colore ed odore fanno pensare al meglio. Un bel rosso rubino scuro, con i bordi granati il primo, intenso ed abbastanza complesso, note di frutta matura e sensazioni terziarie, il secondo. Poi però, in bocca, si perde un po’: ha perso in freschezza ed acidità, i tannini sono percettibili ma mi sembrano come una voce che rimbomba in una stanza vuota. Globalmente paga qualcosa in equilibrio. Ed in persistenza, anche.

[s2]

Scrivi un commento

Commento