in Abruzzo, Assaggi, Italia

Trebbiano d’Abruzzo DOC – Emidio Pepe 2001

Trebbiano d'Abruzzo DOC – Emidio Pepe 2001Uvaggio: Trebbiano d’Abruzzo

Leggo che: “L’uva (…) viene pigiata con i piedi su una vasca in legno, evitando assolutamente il contatto con il ferro; (…) Prima di essere venduta ogni bottiglia viene presa, scossa e lasciata in piedi per un mese (in modo che il deposito che era sul lato della bottiglia scenda sul fondo), e decantata manualmente da una bottiglia all’altra… poi nuovamente tappata, etichettata a mano… Il vino PEPE è prodotto in modo artigianale, nel rispetto dell’ambiente, per tutelare la tua e la nostra salute.” Solo da queste poche righe andrebbe acquistato, ed assaggiato. Che la curiosità è tanta, inutile negarlo. Dopo, poi, si scoprirà un assaggio di grandissimo interesse e fascino. Che è Trebbiano floreale, fruttato, praticamente un vortice di profumi e di emozioni. Ha una bella bocca piena, sapida, mielosa, complessa. E va assaggiato, dicevo, che è il trebbiano che non ti aspetti.

[s3]

Scrivi un commento

Commento