in Assaggi, Italia, Lazio

Lazio IGT – Casale del Giglio, Petit Verdot 2005

Lazio IGT – Casale del Giglio, Petit Verdot 2005Uvaggio: Petit verdot

Due informazioni sulla cantina: “Il Casale del Giglio è lâ’azienda più importante nel comprensorio DOC di Aprilia, sia dal punto di vista qualitativo che per la capacità di sperimentazione ed innovazione. E’ stata fondata nel 1968 dal Berardino Santarelli. Sin dal 1984 ha avviato un progetto di ricerca, denominato Casale del Giglio, per lo sviluppo della viticoltura nell`Agro Pontino, territorio senza storia dal punto di vista vitivinicolo. Il programma di sperimentazioni non è stato limitato soltanto allo studio viticolo, ma ha interessato tutte le varie fasi della lavorazione del vino attraverso opportune microvinificazioni. I modelli viticoli cui si è ispirata la ricerca sono stati principalmente quelli della zona di Bordeaux e della California, regioni esposte all`influenza del mare come l’Agro Pontino.

Geniale l’affermazione di rifarsi alla viticultura californiana.

Bevuto qualche giorno fa in un ristorante che propone cucina romana, qui a Milano. Giulio Pane e ojo. Sempre pieno. Sempre. Semplice ma efficace: piatti abbondanti, prezzi medi – per Milano -, servizio “alla noartri” e via. Se si mangia bene? Ni.

Petit Verdot piacevole, molto concentrato, sia nel colore che in tutte le altre caratteristiche olfatto-gustative. Tanta frutta matura un po’ ovunque. Un po’ di vaniglia quà e là. Ed il gioco è fatto.

[s2]

Scrivi un commento

Commento