in Assaggi, Italia, Umbria

Rosso di Montefalco DOC – Arnaldo Caprai 2003

MontefalcoCapraiUvaggio: Sangiovese, Sagrantino, Merlot

In generale il sangiovese mi piace molto, nelle sue molteplici espressioni. Quello della zona di Montefalco mi piace perchè quel venti percento di sagrantino gli dona una buona profondità e complessità, pur rimanendo in una categoria di vini assolutamente da “tutti i giorni”. Bel color rosso rubino, acceso. Un naso intenso e complesso apre con note di piccoli frutti rossi, di more, di mirtilli, di prugne, di amarene, di vaniglia. In bocca è piacevole, fresco e tannico ma allo stesso tempo con una morbidezza accettabile, vista l’età. Equilibrato, quindi. Persistente e complessivamente armonico. Bene.

[s3]

Scrivi un commento

Commento